BETFLAG, SABATO A TARANTO IL GRAN PREMIO PAOLO VI

Betflag

Solo sei anziani indigeni al via. Uno Italia il cavallo favorito il cui successo è proposto a 2,25

Non ha certo il vestito della festa il Gran Premio Paolo VI (33.000 euro di montepremi sulla distanza di 1600, Gruppo III riservato agli anziani indigeni) in programma sabato prossimo a Taranto.

Solo in sei hanno infatti accettato l’ingaggio, tre dei quali riconducibili alla famiglia Legati, nom de courses Scuderia Indal. I tre però – ed è questa la particolarità – appartengono ad allenatori diversi.

A reggere il peso del pronostico nelle quote in ante-post del provider online BetFlag è Uno Italia. Il 5 anni di Lorenzo Baldi, affidato nella circostanza a Roberto Andreghetti, viene proposto a 2,25. Quota un pizzico superiore quella di Pantera del Pino, valutata 2,5.